Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

Esegui una nuova ricerca

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#adessonews
Agevolazioni
Agevolazioni finsubito
Agricoltura
Economia
Immobili
Legislazione
Prestiti - Mutui
Prestito aziendale
video news dalla rete


Molto spesso quando si deve compilare l’Isee 2024, ci si trova in difficoltà per ottenere tutta la documentazione necessaria. Serve, infatti, una certificazione di giacenza media per ogni prodotto finanziario che possiede ogni componente del nucleo familiare (conti correnti, libretti di risparmio, carte prepagate con e senza Iban). Se si hanno più rapporti bisogna recarsi in banca o alle Poste per chiedere la certificazione di giacenza media annua ai fini Isee e non sempre le code che si trovano sono brevi.

Anche nel 2024, però, Poste Italiane offre la possibilità di richiedere la certificazione necessaria all’Isee direttamente dal sito o dall app. La richiesta, in questo modo diventa facile e velocissima, ma soprattutto alla portata di tutti.

L’Isee è quel documento necessario per accedere a una serie di prestazioni, dal mutuo agevolato per under 36 all’assegno di inclusione o l’assegno unico e universale per i figli a carico.

Nei prossimi paragrafi vedremo come procedere per richiedere la documentazione per l’Isee 2024 online con Poste Italiane gratis.

Isee 2024 con certificazioni con Poste Italiane: le istruzioni

Per ottenere la certificazione di giacenze medie per l’Isee 2024 tramite Poste italiane basta collegarsi online e accedere tramite le proprie credenziali al sito poste.it. Ci sono tre modi per farlo:

  • inserendo nome utente e password;
  • inquadrando il QR Code che appare sullo schermo tramite App BancoPosta o App Poste Postepay ed effettuando l’autenticazione a due fattori;
  • inquadrando il QR Code e cliccando sul tasto “Accedi con Poste ID, abilitato SPID”.

A questo punto si entra nella sezione riservata MyPoste. Nell’area Servizi Online si trova il pulsante “Rilascio Certificazione per dichiarazione Isee”. È necessario cliccare sul bottone giallo “Richiedi online”, scegliere la tipologia di certificazione richiesta, e inserire l’indirizzo mail nel caso si volesse ricevere la certificazione anche tramite la posta elettronica.

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

Una volta inserita la richiesta, dopo pochi istanti sarà possibile scaricare la certificazione patrimoniale ai fini Isee 2024. Nella stessa area in MyPoste, è possibile richiedere anche i documenti che riguardano la certificazione Isee per la Provincia autonoma di Bolzano ai fini DURP e la certificazione Consistenze Patrimoniali che contengono la situazione aggiornata al 31 dicembre dell’anno precedente.

Certificazioni per Isee 2024 con Poste Italiane: come chiederlo tramite l’Assistente Digitale

La certificazione delle giacenze medie per l’Isee 2024 può essere richiesta sui siti poste.it e postepay.it anche grazie all’Assistente Digitale di Poste Italiane. Si può anche scegliere di mandare un messaggio tramite WhatsApp al numero 371.5003715. L’assistente digitale di Poste, si legge sul sito,

“risolve i problemi, soddisfa le richieste degli utenti e, nel contempo, migliora le sue stesse capacità sia tramite le interazioni con gli umani che attraverso l’addestramento fatto con gli operatori del Call Center.”

Le APP di Poste Italiane possono essere scaricate gratuitamente sia da App Store e Google Play. Possono essere usate da chiunque, non è necessario essere titolari di un rapporto con Poste. Tuttavia, tramite app, è come avere un ufficio postale a propria disposizione in qualunque posto ci si trovi.

Isee sbagliato, rischio sanzioni da 5mila euro e reclusione: cosa fare in caso di errori

Isee 2024: a cosa serve?

L’Isee è quel documento che fotografa la situazione economica e patrimoniale dei nuclei familiari. È fondamentale per avere accesso a bonus, prestazioni e agevolazioni fiscali. Il modello ordinario si riferisce a redditi e patrimoni riferiti a due anni prima, mentre l’Isee corrente fotografa la situazione economica dei 12 mesi precedenti.

In base al calcolo, determinato su redditi e patrimoni, i contribuenti possono beneficiare di alcune prestazioni sociali agevolate. Tra queste, ci sono:

  • il bonus asilo nido;
  • l’assegno unico e universale per i figli a carico;
  • riduzione delle tasse universitarie;
  • social card;
  • assegno di inclusione;
  • bonus sociale.
Bonus con ISEE nel 2024, anche quest'anno ci saranno sconti e agevolazioni per tutti



Source link

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,
come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.
Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.
L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,
come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.
Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.
L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze