Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

Esegui una nuova ricerca

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#adessonews
Agevolazioni
Agevolazioni finsubito
Agricoltura
Economia
Immobili
Legislazione
Prestiti - Mutui
Prestito aziendale
video news dalla rete


Enel X ha comunicato un cambiamento importante per quanto riguarda i costi per l’occupazione delle colonnine oltre il termine della ricarica. Da diverso tempo superati i 30 minuti dal termine della sessione di alimentazione del veicolo, Enel X fa pagare 0,09 euro al minuto sulle prese in AC e 0,18 euro sempre al minuto sulle prese DC. Per le colonnine AC, questo costo aggiuntivo viene applicato solo nella fascia oraria dalle ore 8 alle ore 22. Si tratta di un modo per disincentivare le persone a lasciare le auto parcheggiate presso le colonnine anche dopo il termine della ricarica, penalizzando chi avrebbe la necessità di collegarsi per rifornire il proprio veicolo. Dal 2 novembre, però, le cose cambieranno.

Enel X ha comunicato una modifica ai termini di utilizzo della sua app JuicePass che riguarda i costi extra per l’occupazione delle colonnine oltre il termine della ricarica.

Come noto, il decreto legge n. 76 del 16 luglio 2020 (all’art. 57, comma 5), convertito con la legge n. 120 del 11 settembre 2020, ha modificato le norme del Codice della strada in materia di sosta dei veicoli, prevedendo che, a seguito del completamento della ricarica, la sosta è concessa gratuitamente al veicolo elettrico o ibrido plug-in per un periodo massimo di un’ora, al termine della quale possono essere applicate tariffe di ricarica mirate a disincentivare l’impegno della stazione oltre il limite temporale indicato. Tale limite temporale non trova applicazione dalle ore 23 alle ore 7, ad eccezione dei punti di ricarica di potenza elevata.

A seguito di questa novità del Codice della strada, Enel X ha dovuto modificare gli addebiti per l’occupazione dei punti di ricarica. Questo significa che dal 2 novembre si applicherà un extra in caso di mancata rimozione del connettore dalla presa della stazione di ricarica entro i 60 minuti successivi al termine della sessione di ricarica del veicolo. Lo schema dei nuovi addebiti è il seguente:

  • per le Prese AC (Tipo2 e Tipo3a), con potenza massima fino a 22 kW, è previsto l’addebito di 0,09 €/min dal lunedì alla domenica, festivi inclusi, dalle ore 7:00 alle ore 23:00
  • per le Prese AC (Tipo2 e Tipo3a), con potenza massima fino a 43 kW, è previsto l’addebito di 0,09 €/min dal lunedì alla domenica, festivi inclusi, dalle ore 00:00 alle ore 24:00
  • per le Prese DC (CHAdeMO e CCS Combo 2), con potenza massima fino a 50 kW, è previsto l’addebito di 0,18 €/min dal lunedì alla domenica, festivi inclusi, dalle ore 00:00 alle ore 24:00
  • per le Stazioni HPC (CHAdeMO e CCS Combo 2), con potenza massima fino a 350 kW, è previsto l’addebito di 0,18 €/min dal lunedì alla domenica, festivi inclusi, dalle ore 00:00 alle ore 24:00

Source link

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze






Source link

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,
come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.
Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.
L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,
come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.
Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.
L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze