Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

Esegui una nuova ricerca

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#adessonews
Agevolazioni
Agevolazioni finsubito
Agricoltura
Economia
Immobili
Legislazione
Prestiti - Mutui
Prestito aziendale
video news dalla rete


TREVISO. Aston Martin, chi offre di più? Potrebbe andare presto all’asta l’immenso parco di auto (oltre 400) e barche (quasi un centinaio) di Luigi Compiano. La Procura di Treviso ha disposto il sequestro penale dei beni, e in queste ore sta cercando di completare l’inventario del monumentale garage e della rimessa nautica dell’imprenditore, indagato per il maxi buco (oltre quaranta milioni di euro) scoperto nei caveau della North East Service, la società che faceva da cassaforte per banche e supermercati. «I soldi spariti dovrebbero essere finiti lì. Se non tutti, almeno in parte». Per «lì» il procuratore capo, Michele dalla Costa, intende proprio le rimesse d’auto di lusso e di barche di Compiano. Per questo motivo è probabile che i beni sequestrati possano presto finire all’asta, se fossero accertati l’ammanco e le responsabilità dell’imprenditore. «In ogni caso, difficilmente il valore complessivo di quei beni potrà coprire il buco», dice il procuratore capo.

Alcune auto di lusso o storiche possono rappresentare un investimento, un acquisto che si rivaluta nel tempo. La maggior parte, però, è destinata a subire un inevitabile deprezzamento. Idem per le imbarcazioni. L’eventuale cessione all’asta, inoltre, impone prezzi inferiori a quelli di mercato. A queste condizioni, dalla vendita dei beni sequestrati difficilmente si potranno ricavare più di dieci o quindici milioni di euro, anche se allo stato attuale è impossibile fare stime più precise. «Comunque vada, nell’eventualità della cessione all’asta, coprire il buco sarà impossibile», ammette il procuratore.

Non ci sono solo auto e barche, però. L’attività di indagine prosegue anche sul fronte immobiliare: oltre ai capannoni già con i sigilli (quattro, ufficialmente, ma si potrebbe arrivare a una decina), Finanza e Procura continuano a scavare sul fronte delle proprietà all’estero. Case, innanzitutto, intestate direttamente al presidente della Nes oppure, più probabilmente, a società a lui riconducibili. Come per le auto: «Dobbiamo capire quante ce ne sono, come sono state acquistate, con che formula, quando, da chi», dice Dalla Costa. Solo quando il quadro sarà più chiaro, Compiano sarà sentito dal sostituto procuratore Massimo de Bortoli. «Non ha senso farlo prima», dice Dalla Costa.

Sull’ipotesi di reato ormai non ci sono dubbi: è appropriazione indebita. Le piste iniziali dell’ammanco solo di tipo contabile e poi del furto da parte di terzi sono appassite in fretta.



Source link

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,
come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.
Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.
L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,
come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.
Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.
L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Finanziamenti – Agevolazioni

Servizi e consulenze